Il Centro Educazione all’Europa e la Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche, Partner ufficiali della Settimana Europea della Formazione Professionale promuovono un incontro di socializzazione dei risultati di un percorso europeo di mobilità formativa realizzato nel biennio 2017-2019 con studenti delle provincia di Ravenna, Rimini e del circondario imolese grazie ai due progetti cofinanziati dal Programma Erasmus Plus, IO PENSO EUROPEO e M.Y.EUROPE, e dagli istituti partner: BCC ravennate, forlivese e imolese e RomagnaBanca, nel riminese.

L’incontro vuole tracciare un bilancio conclusivo dell’esperienza di alternanza scuola-lavoro che nel biennio 2017-2019 ha fatto partire alla volta dell’Europa 332 giovani delle IV e V classi delle scuole superiori di tre distretti scolastici dell’Emilia Romagna.

Gli studenti partiti nel 2019 animeranno l’incontro con la testimonianza del loro vissuto personale di giovani studenti, lavoratori e cittadini europei. Saranno presentate alcune loro esperienze, svolte sia come tirocini in imprese europee che come work-based learning, per realizzare progetti di marketing e promozione culturale all’estero. In particolare, un marketing plan realizzato da un gruppo di 20 studenti delle classi IV e sviluppato con il supporto del dipartimento di Marketing della Municipalità di Derry, nel Regno Unito, è stato poi implementato dalla stessa Municipalità per la promozione 2019 dell’offerta turistico-culturale del territorio (Halloween week & Christmas Event). Un altro gruppo di 45 studenti ha realizzato, sempre nel Regno Unito, la II edizione del Festival “CIAO”, un evento di promozione della cultura Italiana all’estero, che per il suo standard qualitativo gode del patrocinio del Consolato Italiano di Edimburgo e ripartirà quest’anno con la III edizione.

I referenti delle azioni di mobilità tracceranno un bilancio degli esiti dei due progetti rispetto a:
– il valore dell’internazionalizzazione dell’alternanza scuola-lavoro per obiettivi di apprendimento raggiunti e internazionalizzazione dei profili in uscita;
– il valore del lavorare insieme e del far rete e la condivisione di know-how e buone prassi a favore dei piabni di miglioramento delle scuole;
– I punti di forza della metodologia “work-based learning” implementata con i due progetti di mobilità Erasmus.

LE SCUOLE PARTNER 2017-2019
IIS Polo Tecnico Professionale – Lugo
ITE Ginanni – Ravenna
ITIP Bucci – Faenza
ITET Oriani – Faenza
IP Persolino-Strocchi – Faenza
ITAC Scarabelli-Ghini – Imola
IPSSEOA Savioli – Riccione (RN)
ITTS Belluzzi-Da Vinci  – Rimini
ISISS Einaudi-Molari – Santarcangelo (RN)

Per scaricare il folder dell’evento, clicca qui.