È  Gian Paolo Crepaldi (Arci Emilia Romagna) il nuovo Portavoce dell’Osservatorio Regionale sulla promozione sociale, l’organismo istituito dalla Legge Regionale sulla 34/2002 con lo scopo di analizzare i bisogni e formulare proposte operative in materia di promozione sociale.
I nuovi componenti erano stati nominati con Determinazione della Giunta Regionale lo scorso 3 settembre, su proposta della Conferenza Regionale del Terzo Settore, il tavolo di concertazione regionale tra le organizzazioni del terzo settore e la Giunta, di cui l’Osservatorio sulla promozione sociale (così come quello sul volontariato) costituisce una Sezione speciale.
L’Osservatorio rimarrà in carica tre anni ed avrà il compito di analizzare le necessità del territorio e le priorità di intervento e di favorire la conoscenza e la circolazione di esperienze; raccoglierà inoltre dati, documenti e testimonianze riguardanti le attività di promozione sociale, formulando proposte operative.
I nuovi componenti dell’Osservatorio regionale sulla promozione sociale:
Portavoce: Gian Paolo Crepaldi (ARCI)
• Luciano Biasini (ENDAS)
• Cesare Borsari (UNPLI – Unione Proloco)
• Manuela Claysset (UISP)
• Nadia Lodi (Centro Italiano Femminile)
• Claudio Morini (Forum – Associazione per la difesa dei diritti civili)
• Floriano Roncarati (Movimento Cristiano Lavoratori)
Per informazioni
Mario Ansaloni (Regione Emilia Romagna), mansaloni@regione.emilia-romagna.it
Forum Terzo Settore Emilia Romagna, info@terzosettoreemiliaromagna.it