La cooperativa che pensa solo ai suoi affari e non genera valore aggiunto per le persone dei Soci e per la loro comunità locale non è più una cooperativa.
Giovanni Dalle Fabbriche
 

Microcredito e Cooperazione. Se ne parla a Forlì

Venconvegno microcreditoerdì 6 Novembre 2015, presso la Sala Banca di Forlì, in via Bruni, 2, Caritas Forlì Bertinoro, Progetto Policoro, la Pastorale Sociale e del Lavoro e le Acli, promuovono un incontro su Microcredito e cooperazione.
A partire dai temi del volume di Paolo Dell’Aquila: “Microcredito e reti sociali. ll caso di Forlì-Bertinoro”, (Homeless Book, Faenza, 2015) si svilupperà un dibattito sul caso di Forlì riguardo al progetto di microcredito promosso dalla Fondazione Buon Pastore Caritas Forlì ONLUS, in collaborazione con CARIROMAGNA e la Fondazione Cassa dei risparmi di Forlì.

Il microcredito è considerato un prestito di piccole dimensioni, finalizzato all’investimento o al consumo, a individui o a microimprese, prevalentemente prive di garanzie patrimoniali verso le quali le istituzioni di microcredito si cautelano con forme di garanzia alternativa. Il focus principale del dibattito sarà rivolto ad analizzare il circolo virtuoso creatosi tra gli attori istituzionali e le reti sociali presenti sul territorio di Forlì, con l’obiettivo di svelare quanto e come le dinamiche degli interventi economico sociali rinsaldino i legami relazionali fra i beneficiari e il territorio stesso.

Introdurrà e modererà il dibattito Everardo Minardi (Presidente Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche)  Interverranno: Paolo Dell’ Aquila (Autore del volume),  Elena Galeazzi (Prestito Sociale – Caritas Diocesana) e Gianluca Mingozzi (farelavoro.it)

L’incontro si concluderà con l’intervento di Lubiano Montaguti (Assessore al Lavoro e Occupazione, Attività produttive e Istruzione).

Condividi:

I commenti sono chiusi