La cooperativa che pensa solo ai suoi affari e non genera valore aggiunto per le persone dei Soci e per la loro comunità locale non è più una cooperativa.
Giovanni Dalle Fabbriche
 

Tre anni di lavoro nella prospettiva della Evangelii Gaudium

????????????

Ecco qui il nostro piano di lavoro triennale che ci accompegnerà fino al 2016.

Volendo delineare in termini generali la prospettiva di azione e di servizio della Fondazione nel segno della mutualità e della cooperazione, non possiamo non ricordare che ora ci possiamo avvalere di una fonte di ispirazione, sempre inattesa e formidabile nella reazione che genera: la Evangelii Gaudium, come base e fonte di ridisegno delle azioni che ci portano ad interagire con gli altri, soprattutto con i portatori di bisogno, in termini radicalmente diversi rispetto al passato.
Perciò, per orientare la nostra azione, adottiamo alcuni passaggi del testo di Papa Francesco che sono in un certo senso di rottura nei confronti dei modi in cui viene valutata oggi la situazione di trasformazione strutturale che nella vita economica e sociale stiamo affrontando, non sempre con la lucidità necessaria.

Scarica qui l’intero programma

Condividi:

I commenti sono chiusi