La cooperativa che pensa solo ai suoi affari e non genera valore aggiunto per le persone dei Soci e per la loro comunità locale non è più una cooperativa.
Giovanni Dalle Fabbriche
 

Rapporto congiunturale sulle imprese cooperative

Le rilevazioni al 23 gennaio 2015 presentano un quadro in lieve ripresa

Dalla quarta indagine congiunturale prodotta dal lavoro dell’Ufficio Studi AGCI, dell’Area Studi Confcooperative e del Centro Studi Legacoop su un campione di 527 cooperative dell’Alleanza delle Cooperative Italiane è emerso che, nonostante anche il 2014 sia da considerarsi un anno di “ristagno”, c’è stato un lieve aumento della domanda e una contenuta ripresa degli ordini. In termini di fatturato, per l’insieme delle cooperative, il 2014, grazie
al recupero dell’ultimo quadrimestre, sembra aver registrato una lieve risalita anche se non si allentano le tensioni sul fronte della gestione della tesoreria, relativamente al quale la maggioranza delle cooperative continua a lamentare problemi di liquidità rispetto alle esigenze operative.Per quanto riguarda l’occupazione si registra un ulteriore deterioramento.
4_Rapporto-Congiunturale ACI

Condividi:

Nessun commento ancora

Lascia un commento