La cooperativa che pensa solo ai suoi affari e non genera valore aggiunto per le persone dei Soci e per la loro comunità locale non è più una cooperativa.
Giovanni Dalle Fabbriche
 

La Regione Emilia-Romagna per il Commercio equo e solidale

La Regione Emilia Romagna (ai sensi della Legge regionale 26/2009 art. 5, comma 1, lett. f)  concede contributi per agevolare le organizzazioni del commercio equo e solidale nella realizzazione degli investimenti nel settore del commercio equo e solidale.

Gli investimenti finanziati devono essere relativi esclusivamente allo svolgimento dell’attività di commercio equo e solidale ed essere finalizzati a: apertura e ristrutturazione delle sedi; acquisto di attrezzature, arredi e dotazioni informatiche.

Il contributo viene concesso in regime “de minimis” secondo quanto stabilito nel Regolamento (UE) n. 1407/2013 del 18 dicembre 2013. Il contributo in conto capitale è concesso, nel rispetto del suddetto regime di aiuto, nella misura massima del 40% delle spese ammissibili e fino ad un massimo di € 40.000,00, secondo l’ordine della graduatoria contenente l’indicazione del punteggio ottenuto e fino ad esaurimento delle risorse disponibili per l’esercizio finanziario 2014, pari ad € 80.000,00. Il contributo regionale è cumulabile con altri contributi di enti pubblici fino al raggiungimento dell’80% della spesa ammessa.

Sono ammissibili le spese sostenute per: opere edili ed impiantistiche, progettazione e direzione lavori, oneri per la sicurezza e collaudi, acquisto di impianti, attrezzature, dotazioni informatiche ed arredi, di nuova fabbricazione, inventariabili e strettamente funzionali all’attività, compresi i veicoli destinati al trasporto: acquisto di software e relative licenze d’uso, funzionali all’attività, compresi la realizzazione dei siti internet ed e-commerce; le relative spese devono essere iscritte a libro cespiti ed ammortizzabili in più esercizi.

Le domande di contributo devono essere inviate alla Regione Emilia Romagna entro e non oltre il 10 settembre 2014, esclusivamente mediante posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: comtur@postacert.regione.emilia-romagna.it . Fa fede esclusivamente la data di invio della PEC. E-R Imprese – Contributi per enti e organizzazioni del commercio equo e solidale

Condividi:

I commenti sono chiusi