La cooperativa che pensa solo ai suoi affari e non genera valore aggiunto per le persone dei Soci e per la loro comunità locale non è più una cooperativa.
Giovanni Dalle Fabbriche
 

Ravenna, dal microcredito all’economia solidale

Sono passati tre anni da quando la fondazione Giovanni Dalle Fabbriche, il Credito Cooperativo Ravennate e Imolese e alcune associazioni di volontariato sottoscrissero un progetto di microcredito che sulla carta pareva funzionare benissimo. E infatti non ha funzionato solo sulla carta. Il progetto è andato avanti, è cresciuto, e per merito di chi se ne è preso cura ha dato i suoi primi frutti. Il responsabile del progetto Tiziano Conti, che ci ha raccontato dell’evoluzione del progetto, si è detto assolutamente soddisfatto dei risultati raggiunti e della rete virtuosa che si è messa in moto in questi tre anni. (…)

Per leggere il testo completo dell’articolo comparso sul sito di LABSUS – Laboratorio per la Sussidiarietà CLICCA QUI

Condividi:

I commenti sono chiusi