La cooperativa che pensa solo ai suoi affari e non genera valore aggiunto per le persone dei Soci e per la loro comunità locale non è più una cooperativa.
Giovanni Dalle Fabbriche
 

Autoimpiego: agevolazioni

La legge che agevola l’Autoimpiego (D.L. n. 185/2000 – Titolo II – 27 kb – documento PDF) costituisce il principale strumento di sostegno alla realizzazione e all’avvio di piccole attività imprenditoriali da parte di disoccupati o persone in cerca di prima occupazione.
La legge, la cui gestione è affidata a Invitalia, l’Agenzia nazionale per l’attrazione d’investimenti e lo sviluppo d’impresa SpA già Sviluppo Italia (www.invitalia.it ), prevede la concessione di agevolazioni finanziarie (contributo a fondo perduto e mutuo a tasso agevolato) e di servizi di assistenza tecnica per tre tipologie di iniziative:
– Lavoro autonomo (in forma di ditta individuale), con investimenti complessivi previsti fino a € 25.823 – www.autoimpiego.invitalia.it
– Microimpresa (in forma di società), con investimenti complessivi previsti fino € 129.114 – www.autoimpiego.invitalia.it
– Franchising (in forma di ditta individuale o di società), da realizzare con Franchisor accreditati con Invitalia, l’Agenzia nazionale per l’attrazione d’investimenti e lo sviluppo d’impresa – www.autoimpiego.invitalia.it
Per tutte le informazioni riguardanti i finanziamenti consultare il sito: www.autoimpiego.invitalia.it

Condividi:

Nessun commento ancora

Lascia un commento