La cooperativa che pensa solo ai suoi affari e non genera valore aggiunto per le persone dei Soci e per la loro comunità locale non è più una cooperativa.
Giovanni Dalle Fabbriche
 

Archivio mensile : settembre 2012

C’è uno spazio per i giovani nel futuro della nostra società? Martedì 2 ottobre a Faenza e Imola. Incontro con Alessandro Messina, di Federcasse

La Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche propone a loro e a tutti i giovani che fossero interessati a valutare la propria predisposizione alla imprenditorialità, o anche solo confrontarsi con una persona esperta di questi temi, per martedì 2 Ottobre alle ore 15.30 (con termine previsto per le ore 17,00) presso la Sala Convegni Giovanni Dalle Fabbriche...
Per saperne di più

«Dalla parte dei giovani perché diventino imprenditori» – La Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche presenta le attività per l’anno 2012-2013

«In periodi come questi, in cui la disoccupazione giovanile tocca il 36,2% (dati Istat), è importante che le istituzioni e gli enti del territorio siano a fianco dei giovani e dei meno giovani che non riescono a trovare un loro posto all’interno della società lavorativa - sono le parole di Everardo Minardi, presidente della Fondazione...
Per saperne di più

Percorso di orientamento all’impresa cooperativa promosso a Imola da Confcooperative e dalla Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche dal 2 al 23 ottobre 2012

Comincia martedì 2 ottobre 2012 a Imola il percorso di orientamento all’impresa cooperativa promosso da Confcooperative e dalla Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche con l'incontro che si terrà alle ore 18,00 presso presso la Sala Bcc Città & Cultura (Imola, Piazza Matteotti 212) cui sarà presente Alessandro Messina, economista e  Responsabile dell'Ufficio Relazioni con le Imprese...
Per saperne di più

Il “Microcredito etico sociale ravennate e imolese” sul TG3

Venerdì 31 agosto u.s. il TG3 dell'Emilia Romagna ha dedicato un importante spazio alla esperienza di micro-credito avviata in collaborazione con la Fondazione Dalle Fabbriche. Il servizio è stato curato dal giornalista Carlo Valentini, che nei giorni precedenti era a Faenza dove ha incontrato i vertici della Fondazione. Per vedere il servizio, clicca uno dei seguenti link: