La cooperativa che pensa solo ai suoi affari e non genera valore aggiunto per le persone dei Soci e per la loro comunità locale non è più una cooperativa.
Giovanni Dalle Fabbriche
 

Siglato a Bologna un Protocollo di intesa regionale tra Agenzia delle Entrate e Forum Terzo Settore

Favorire la comunicazione e la collaborazione tra le organizzazioni del terzo settore e l’Agenzia delle Entrate sulle tematiche fiscali inerenti il mondo del non profit. Questo l’obiettivo del Protocollo di intesa regionale siglato tra  Agenzia delle Entrate Emilia-Romagna e Forum Terzo Settore Emilia Romagna.
Il Protocollo – primo in tutta Italia – nasce da un lungo percorso di collaborazione avviato a fine 2009 con lo scopo di supportare le organizzazioni del terzo settore nella compilazione e la trasmissione del Modello EAS e, più in generale, favorire il confronto sulle tematiche fiscali inerenti il mondo dell’associazionismo, del volontariato e della cooperazione sociale.
Alla base del progetto c’è l’idea di mettere in atto alcune azioni operative volte a migliorare l’erogazione dei servizi da parte degli uffici dell’Agenzia delle Entrate, a supportare con adeguati strumenti la correttezza nell’adempimento degli obblighi fiscali, a favorire lo scambio di informazioni per rendere più chiara all’utenza l’applicazione della normativa e ad agevolare l’attività di controllo svolta dall’Agenzia.
A questo scopo il Protocollo prevede la costituzione di un Tavolo permanente sulle tematiche del terzo settore, composto da rappresentanti del Forum e dell’Agenzia delle Entrate, che avrà il compito di coordinare le azioni, favorire il passaggio di informazioni e fornire risposte e chiarimenti alle problematiche generali poste dal Forum. Formalizza, inoltre, l’istituzione di una rete di referenti, già attivata presso ogni Ufficio Territoriale dell’Agenzia delle Entrate fin dal 2009, ai quali le associazioni possono rivolgersi per assistenza e supporto nella compilazione e trasmissione del Modello EAS. Infine, verranno promosse azioni di reciproca formazione e aggiornamento professionale nell’ambito delle attività didattiche ordinariamente svolte o di attività seminariali appositamente programmate.
“La firma dell’accordo – ha affermato il Direttore Regionale dell’Agenzia delle Entrate Emilia-Romagna, Antonino Gentile – rappresenta un passo importante nel processo di collaborazione, avviata da tempo, con le organizzazioni del terzo settore. Si inserisce nella strategia di fare rete con gli organismi pubblici per fornire servizi sempre più efficienti”.
Il protocollo – ha sottolineato Giovanni Melli, Portavoce del Forum Terzo “Settore Emilia-Romagna – rappresenta per il terzo settore un’importante opportunità perché favorisce processi virtuosi in termini di trasparenza e accompagnamento alle procedure. Consente, inoltre, di ampliare le possibilità di accesso ai dati per documentare il valore e il peso dell’economia sociale nella nostra regione.

Per informazioni
Forum Terzo Settore Emilia Romagna, via Riva Reno 75/3 – Bologna
tel. 051/296.03.23 –  e-mail: info@terzosettoreemiliaromagna.it

Condividi:

I commenti sono chiusi