La cooperativa che pensa solo ai suoi affari e non genera valore aggiunto per le persone dei Soci e per la loro comunità locale non è più una cooperativa.
Giovanni Dalle Fabbriche
 

Legame con il territorio e sostegno alla cooperazione: le priorità della “Fondazione Dalle Fabbriche”

Il bilancio del 2008 e gli obiettivi del 2009 al centro dell’Assemblea dei Soci svoltasi a Faenza

Una forte spinta al radicamento locale con grande attenzione al contesto del Ravennate e dell’Imolese e una netta sollecitazione a caratterizzare le proprie attività come risorse finalizzate ad interventi innovativi e significativi, quali la gestione dello Sportello della Solidarietà e la promozione del microcredito all’interno dei rapporti instaurati con organismi quali le Caritas diocesane, oltre alla promozione delle Borse di Studio per i giovani del territorio e l’adesione al Progetto Leonardo per l’effettuazione di tirocini in imprese europee da parte di ragazzi dell’area di riferimento. Si è sviluppata soprattutto lungo questi binari l’attività svolta nel 2008 dalla Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche.

La Fondazione si presenta quindi come uno strumento capace di immettere nuove risorse nel contesto di una economia territoriale che accanto ad alcune manifestazioni di difficoltà presenta anche casi significativi di salvaguardia e qualificazione delle attività produttive e dei livelli occupazionali. La Fondazione Dalle Fabbriche si manifesta cioè come una istituzione del territorio a servizio delle realtà cooperative che in esso operano.

Sotto questo profilo occorre anche ricordare la ricerca e lo sviluppo dei rapporti di collaborazione con le istituzioni, le associazioni e le imprese cooperative che operano nel settore delle esigenze sociali e della promozione delle fasce deboli del territorio, nonché gli interventi e gli investimenti sociali realizzati a favore delle giovani generazioni per incentivare e rafforzare il processo di trasformazione della struttura economica e sociale del territorio in direzione di una vera e propria economia della conoscenza.

Nel 2008, poi, per far conoscere sempre meglio la sua mission e le sue attività, la Fondazione ha avviato il sito web (www.fondazionedallefabbriche.coop), uno strumento che ha consentito un circuito più ampio di informazione e scambi non solo con le istituzioni e le imprese del territorio, ma anche con centri e realtà che si occupano di cooperazione a livello nazionale ed internazionale.

Per quanto riguarda gli obiettivi del 2009, la Fondazione si propone di accentuare gli interventi a favore della crescita dell’identità cooperativa e della diffusione della cultura della mutualità e di promozione delle esperienze di economia sociale e solidale e di intensificare l’impegno a favore delle giovani generazioni, promuovendo azioni di formazione e sostegno ai processi di start up. Si tratta di scelte strategiche che la Fondazione può e deve adottare in sintonia con il movimento cooperativo.

Condividi:

Nessun commento ancora

Lascia un commento