La cooperativa che pensa solo ai suoi affari e non genera valore aggiunto per le persone dei Soci e per la loro comunità locale non è più una cooperativa.
Giovanni Dalle Fabbriche
 

Crisi. Da Fon.Coop 20 mln a sostegno imprese e lavoratori

Fon.Coop, il fondo paritetico interprofessionale nazionale per la formazione continua nelle imprese cooperative, costituito da Agci, Confcooperative, Legacoop e da Cgil, Cisl, Uil, lancia un piano straordinario di 20 milioni di euro per “sostenere il mondo imprenditoriale e per accrescere le competenze dei lavoratori, soprattutto quelli che fruiscono di ammortizzatori sociali”. Dal 13 maggio attraverso il sito del Fondo www.foncoop.coop le imprese aderenti al Fondo – si legge in una nota – possono accedere agli avvisi per presentare i propri progetti formativi. Dal 2003 ad oggi hanno aderito a Fon.Coop 12.000 imprese, per oltre il 90% cooperative corrispondenti a 500.000 lavoratori e soci lavoratori. “In un momento come questo – ha dichiarato il presidente di Fon.Coop, Carlo Marignani – puntare sulla formazione e sul sostegno all’occupabilità è fondamentale per rimanere competitivi. E’ per questo che abbiamo deciso di proporre questo intervento straordinario ritenendo che i processi e le attività di formazione continua che il Fondo finanzia possono costituire un valido supporto sia per il superamento della crisi da parte delle imprese associate, che per il mantenimento dei livelli occupazionali e la riqualificazione e riconversione professionale del capitale umano”. Per il vicepresidente, Carmelo Caravella, il Piano costituisce un significativo ed innovativo investimento sul terreno delle politiche attive del lavoro. “I lavoratori coinvolti in processi di crisi hanno infatti l’opportunità di apprendere nuove competenze e soprattutto il sistema delle imprese si attiva per creare nuova occupazione”.

Copyright @ 2009 APCOM

Condividi:

Nessun commento ancora

Lascia un commento