La cooperativa che pensa solo ai suoi affari e non genera valore aggiunto per le persone dei Soci e per la loro comunità locale non è più una cooperativa.
Giovanni Dalle Fabbriche
 

Padre Luciano Larivera – La giustizia nel mondo con una nuova economia ispirata alla mutualità e alla solidarietà

Abbiamo ormai perso la abitudine di rifarci spesso a quanto dicono preti e prelati illuminati sui mali della nostra società contemporanea, per affidarci insieme a filosofi ed economisti dalle formule pronte e dal consiglio facile, soprattutto se mediaticamente predisposto per masse di  fruitori più o meno consapevoli del loro contenuto.
 
Tuttavia le eccezioni ci sono; e riteniamo di dover segnalare all’attenzione degli interessati la intervista fatta in una trasmissione di Rai 3 a padre gesuita che nella redazione della prestigiosa rivista LA CIVILTA’ CATTOLICA cura tutta la sezione della economia e della giustizia nell’ordine internazionale.
 
Si chiama padre Luciano Larivera e merita ascoltare la sua riflessione, che interessa anche, molto da vicino, chi fa cooperazione e nella cooperazione, pratica sinceramente e in maniera convinta la mutualità e la solidarietà.
 
——————————————————————————–

Ospite di Ritanna Armeni e’ il padre gesuita Luciano Larivera, responsabile del settore esteri ed economia per la rivista “Civilta’ cattolica”, voce autorevole nell’ambito della stampa cattolica e laica.

Fino a che punto la Chiesa spinge la sua critica al modello di sviluppo che ha portato all’attuale distribuzione delle ricchezze nel mondo?

La crisi finanziaria costringe l’occidente ad un’analisi più autentica e profonda delle sue cultura ed economia? La carità cristiana serve talvolta ad annacquare la sete di giustizia o piuttosto potrebbe e dovrebbe darle molta più forza e intelligenza?

Padre Larivera, giovane studioso gesuita, noto anche per i suoi articoli preveggenti rispetto alla crisi finanziaria esplosa nel 2008, offre una prospettiva interessante su questi temi che per loro natura non ammettono troppe semplificazioni.

——————————————————————————–
 
La descrizione dell’evento è qui:
http://www.radio.rai.it/radio3/view.cfm?Q_EV_ID=284289

La trasmissione la si può scaricare qui: http://www.radio.rai.it/podcast/A0041404.mp3

I commenti sono chiusi