La cooperativa che pensa solo ai suoi affari e non genera valore aggiunto per le persone dei Soci e per la loro comunità locale non è più una cooperativa.
Giovanni Dalle Fabbriche
 

Archivi annuali : 2009

Progress, agevolazioni al microcredito per chi ha perso il lavoro

Il Parlamento europeo ha recentemente votato a favore  di una proposta della Commissione per l’istituzione di Progress, uno strumento di microfinanziamento alle piccole imprese e ai professionisti in difficoltà nel ridurre gap economico, sociale e imprenditoriale. Leggi tutto su: http://www.vivieuropa.it/notizie/350/progress-agevolazioni-al-microcredito-per-chi-ha-perso-il-lavoro...
Per saperne di più

I curriculum dei giovani che hanno svolto i tirocini in Europa

La Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche e BCC Credito Cooperativo ravennate e imolese, nell’ambito dell’iniziativa "FORMANDO - GIOVANI IN EUROPA" vogliono presentare alle imprese associate i profili in uscita di alcuni dei beneficiari delle proprie borse di studio assegnate in collaborazione con il centro Educazione all’Europa di Ravenna e co-finanziate dal Programma Comunitario Leonardo da Vinci.  ...
Per saperne di più

Corso di laurea magistrale di Forlì sulla cooperazione e il non profit

Il corso consente agli studenti di conseguire una preparazione avanzata per ricoprire posizioni manageriali e direttive in imprese cooperative ed organizzazioni non profit, coniugando conoscenze necessarie alla gestione d'impresa con competenze di tipo economico e giuridico da applicare alla complessità istituzionale delle imprese ed organizzazioni del terzo settore, consentendo anche di svolgere professionalmente attività di...
Per saperne di più

“Il movimento cooperativo fra le due guerre”

Mercoledì 9 dicembre, alle ore 17.00, presso l'Aula del Priore, nel Dipartimento di Discipline Storiche (p.za S. Giovanni in Monte 2, Bologna), sarà presentato il volume di Tito Menzani, Il movimento cooperativo fra le due guerre. Il caso italiano nel contesto europeo (Roma, Carocci, 2009). Ne discuteranno con l'autore Fiorenzo Landi e Vera Zamagni, docenti dell'Università...
Per saperne di più

Sondaggio: gli italiani hanno più fiducia nelle coop e nei loro manager

Gli italiani si fidano sempre di più delle imprese cooperative. Nella difficile situazione economica in cui versa il Paese, la stragrande maggioranza dell’opinione pubblica preferisce il modello cooperativo a quello, più tradizionale, delle imprese private. In particolare, in base ai dati emersi dalla recente indagine realizzata da SWG per Legacoop, ad esprimere un considerevole livello...
Per saperne di più

Confcooperative e Cisl a proposito delle cooperative spurie

Ravenna, 10 novembre 2009 La vicenda della cooperativa Antares, della quale leggiamo dalle note di cronaca, ci fornisce il pretesto per riportare l’attenzione su ciò che da tempo accade sul nostro territorio e che costantemente abbiamo più volte denunciato, ossia la presenza di cooperative “spurie” che falsano il mercato e il principio della libera concorrenza. Per saperne di più

Un fondo europeo per il microcredito

Un fondo europeo per il microcredito è la proposta della Commissione europea che prevede prestiti fino a 25.000 euro per avviare una piccola attività. Un sistema che permetterebbe ai cittadini che non hanno accesso ai prestiti delle banche di ottenere un piccolo capitale di partenza per creare la loro impresa. L’idea è partita dal Parlamento...
Per saperne di più

La banca che vive nel territorio – Articolo di Alessandro Azzi

L’ esperienza della cooperazione mutualistica di credito, nel Mezzogiorno, può a buona ragione rappresentare un “caso di scuola” rispetto alla possibilità – oggi sempre più sollecitata – di individuare modelli di sviluppo che, partendo dalle comunità locali nella logica della partecipazione e dell’auto aiuto, siano in grado di  incidere concretamente sulle buone dinamiche del sistema...
Per saperne di più