La cooperativa che pensa solo ai suoi affari e non genera valore aggiunto per le persone dei Soci e per la loro comunità locale non è più una cooperativa.
Giovanni Dalle Fabbriche
 

Per una cittadinanza solidale

Relazione diocesana per il 4°convegno ecclesiale nazionale di Verona

In occasione della Festa della cooperazione 2007 siamo lieti di offrire alla attenzione di tutti i cooperatori
un segno dell’attenzione e della preoccupazione che la Chiesa faentina continua a manifestare nei confronti di realtà sociali ed economiche di imprese che hanno fatto della mutualità e della solidarietà la motivazione della propria missione, volta a dare sicurezza e benessere ai soci e alle comunità locali.

Scarica il documento completo

I commenti sono chiusi